Pensioni: Governo Renzi, che cosa c’è in programma?

Si attendono per il mese di giugno diversi appuntamenti con tante questioni ancora aperte: esodati, quota 96 e prepensionamenti. Iscriviti alla nostra newsletter Indirizzo e-mail Il Governo intende partire il 13 di giugno, con la questione riguardante il pubblico impiego. Si discuterà del prepensionamento, da concedere a chi ha maturato i requisiti in vigore prima dell’arrivo della legge Fornero. Ma

Continua a leggere

Pensioni: Damiano contro Padoan

Il ministro dell’Economia, durante il Festival dell’Economia a Trento, ha commentato così la proposta di staffetta generazionale promossa dalla ministra della Pubblica Amministrazione e Semplificazione, Marianna Madia: “Non ho mai creduto che gli anziani rubassero il lavoro ai giovani. Non mi piace ragionare così”. Ma il ministro non si è fermato lì e ha voluto aggiungere: “Non sono a favore

Continua a leggere

Pensioni: Il 23 giugno la svolta per gli esodati

O almeno si spera; “La proposta di legge sugli esodati, a firma del presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano (Pd), inizierà l’esame in aula alla Camera da lunedì 23 giugno. L’ha deciso la conferenza dei capigruppo della Camera”, con queste parole la pagina personale di Cesare Damiano ha dato comunicazione dell’avvenuta calendarizzazione del dibattito sulla proposta di legge pro esodati,

Continua a leggere

Pensioni: Di nuovo delusi i quota 96

Il 40,8% raggiunto dal partito democratico alle europee di domenica diventa il maggior risultato di un partito italiano degli ultimi cinquant’anni. Questo mandato scaturito dalle elezioni europee, anche se non ha ricadute effettive sulla composizione del governo e del Parlamento, conferisce a Renzi quella spinta onde azzardare alcune riforme anche senza l’appoggio immediato degli alleati, potendo contare sulla possibilità di

Continua a leggere

Pensioni: Prossima data utile il 13 giugno.

Il prossimo, importante, appuntamento – post elezioni – che potrebbe apportare cambiamenti sulle pensioni sia per gli statali che per i privati, è quello fissato per il 13 giugno, quando in Consiglio dei Ministri arriverà la riforma della Pubblica Amministrazione che, insieme alla semplificazione, affronterà la questione prepensionamenti del piano Madia. In realtà, la ministra Marianna Madia ha già avviato

Continua a leggere

Pensioni: Si riparla a giugno!

Qualcuno sperava che l’approssimarsi del voto – europeo – avrebbe potuto condurre a qualche novità importante sul fronte del welfare, magari per convincere qualche elettore in più a non disertare le urne. Forti dello slogan “No pensione, no voto” in molti hanno cercato di spingere per delle riforme pensionistiche; invece, per esodati, riforma pensioni e Quota 96, in primo luogo,

Continua a leggere

Pensioni: Il rilancio dei politici prima delle europee.

Prosegue senza concrete soluzioni il dibattito in tema di riforma pensioni; ad essere tornato sull’argomento il Presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano, che ha lanciato due distinti appelli all’esecutivo, invitandolo a risolvere al più presto il caso degli esodati e a studiare un meccanismo che preveda l’applicazione del prepensionamento anche ai lavoratori privati. 3.3 / 5 ( 3 votes )

Continua a leggere

Pensioni: Prepensionamento sì, staffetta no.

Al via il prepensionamento dei primi 20 mila dipendenti pubblici che sono considerati in esubero. Purtroppo per i giovani disoccupati e nonostante tutte le promesse della ministra della pubblica Amministrazione, Marianna Madia, che questa manovra sarebbe stata accoppiata con l’assunzione di giovani in rapporto 5 a 1 (5 in pensione 1 giovane a subentrare) onde ringiovanire la PA, tutto questo

Continua a leggere
1 2 3 4 5 6