Molti i nodi ancora da sciogliere

“Venerdì prossimo è previsto un incontro tra Governo e sindacati per una ulteriore definizione dei contenuti del verbale sulle pensioni. Prosegue in questo modo il lavoro di confronto approfondito e costruttivo che ha consentito di delimitare un intervento che porterà importanti correzioni al sistema previdenziale, con una previsione di spesa di due miliardi all’anno per il prossimo triennio”. Così sul

Continua a leggere

Damiano: Bisogna definire al più presto la platea dei nuovi ‘lavori Gravosi’

“L’intervista di Poletti al Corriere conferma le linee di fondo del Governo nella prossima legge di Bilancio per quanto riguarda le pensioni, in applicazione del verbale sottoscritto con i Sindacati. Al tempo stesso, evidenzia alcune criticità e questioni insolute”. Così Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera. “Fra tutte, la definizione della platea dei lavori ‘gravosi’ – prosegue –

Continua a leggere

Damiano: Il confronto continua, ecco le criticità da risolvere

“Il confronto sulle pensioni continua: per questa settimana è annunciata la riunione del tavolo tecnico per individuare i cosiddetti lavori gravosi che si affiancheranno all’elenco dei lavori usuranti. Una definizione importante che potrà coinvolgere nell’anticipo pensionistico categorie che svolgono lavori particolarmente pesanti e che sono state finora escluse”. Così Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera. “Altri problemi –

Continua a leggere

Damiano: Va bene riforma Inps ma niente ritardi su APE e Quattordicesime

“Sul tema della previdenza noi siamo pronti a discutere di tutto, anche a riformare la governance dell’Inps per costituire, finalmente, un normale Consiglio di amministrazione, snello e competente, e uscire dalla logica dell’eterno commissariamento. Ci sono almeno 4 o 5 proposte di legge depositate da vari partiti alla Commissione Lavoro della Camera: basta decidere”. Così Cesare Damiano, Presidente della Commissione

Continua a leggere

Damiano: Bene accordo ma ci sono ancora punti critici da risolvere

“Sulle pensioni si è compiuto un importante passo avanti, anche se non risolutivo, che premia la scelta del dialogo fatta dal Governo, la mobilitazione unitaria del sindacato e la forte iniziativa parlamentare. Restano ancora alcuni punti da chiarire, che saranno oggetto di ulteriore confronto con il sindacato”. “Per quello che ci riguarda – prosegue – le criticità e i problemi

Continua a leggere

Damiano e Nannicini rassicurano gli Esodati

Damiano: Salvaguardia per 25mila sia in pacchetto “L’ottava salvaguardia deve far parte del pacchetto sulle pensioni, definito con i sindacati, come chiesto nella piattaforma e ribadito da Cgil, Cisl e Uil”. “Una valutazione complessiva di apprezzamento non può prescindere dalla soluzione definitiva che si darà al problema degli esodati”, spiega. “Il fondo ha stanziato complessivamente 11 miliardi e 600 milioni

Continua a leggere

Damiano: Bene accordo ma punti da definire su Lavoratori Disagiati, Precoci, Esodati e Usuranti

“L’incontro tra Governo e sindacati sul tema delle pensioni registra un risultato complessivamente soddisfacente, anche se permangono alcune criticità e dei punti ancora da definire. Per la prima volta, dal 2007, si restituiscono risorse alla previdenza e si rende nuovamente flessibile il sistema”. “Sono apprezzabili molti punti – prosegue – l’equiparazione della no tax area dei pensionati e l’incremento della

Continua a leggere

Damiano: Chiarire penalizzazione, lavoratori precoci ed esodati

“Domani (oggi, ndr) l’incontro tra Governo e sindacati concluderà la lunga fase di confronto sul tema della previdenza e del lavoro. Noi ci auguriamo che su questi temi, così importanti e complessi, si trovi la più ampia convergenza. Insistiamo sull’esigenza di avere un testo scritto che sia di sintesi dei punti di consenso e di eventuale dissenso, perché questo aiuta

Continua a leggere

Giù le mani dal fondo Esodati!

Da giorni assistiamo al susseguirsi di indiscrezioni rilasciate, in incontri formali ed informali, da esponenti del Governo sulla fattibilità della Ottava salvaguardia per i 34.000 esodati esclusi dalle precedenti sette. Alle assicurazioni ricevute da tutti i nostri interlocutori nei mesi scorsi (Sottosegretari Nannicini e Baretta, Presidente del PD Orfini e della Commissione Lavoro della Camera Damiano e dai più stretti

Continua a leggere

Damiano: Il 27 serve un testo scritto con soluzioni definitive anche su Penalizzazioni, Precoci ed Esodati

“Mi auguro che l’incontro tra Governo e sindacati del 27 settembre si concluda con la più larga convergenza possibile e con un testo scritto: verbale, accordo, protocollo o dichiarazione che sia”. “Si tratta di un punto indispensabile – prosegue – non solo perché ‘scripta manent’, ma perché senza un testo sarebbe impossibile una corretta trascrizione legislativa dei punti di accordo

Continua a leggere
1 2 3 4 42