Damiano: Bene sostituire bonus assunzioni con taglio cuneo contributivo

“L’intenzione del Governo, dichiarata dal sottosegretario Nannicini, di non rinnovare il bonus delle assunzioni per sostituirlo con un taglio strutturale al cuneo contributivo, è una buona notizia. L’effetto ‘doping’ degli incentivi al Jobs Act era sicuramente un punto debole della riforma e lo abbiamo ripetutamente evidenziato”. Così Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

“Se l’idea però – prosegue – è quella di diminuire i contributi previdenziali, deve essere chiaro che essi dovranno essere fiscalizzati: sarebbe paradossale diminuire il 33% devoluto per la pensione senza che questo sia compensato con la fiscalità generale. Altrimenti la futura pensione dei giovani neo assunti, già sacrificata dal lavoro discontinuo e precario, sarebbe ulteriormente decurtata dalla contribuzione più bassa”.

“In questo modo – spiega Damiano – verrebbe rafforzata la previsione di una generazione di ‘pensionati-poveri’. Infine, è positivo che Nannicini abbia ribadito con forza che la quattordicesima, che verrà estesa ai pensionati che percepiscono fino a 1.000 euro lordi mensili, essendo un intervento di natura previdenziale non ha niente a che vedere con il reddito familiare e con la prova dei mezzi”. “Concordiamo totalmente: si tratta di una misura che riguarda oltre 3 milioni di pensionati”, conclude.

Fonte: Pensionitoday

Leggi anche:

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=riforma-pensioni-novita-non-siete-daccordo-dittelo-poletti-ultime-notizie-live-news/

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=riforma-pensioni-novita-quattordicesima-precoci-dilemma-del-governo-ultime-notizie-live-news/

Iscriviti alla nostra newsletter

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=riforma-pensioni-novita-nannicini-conferma-la-quattordicesima-redditi-sino-mille-euro-al-mese-ultime-notizie-live-news/

Damiano: Bene sostituire bonus assunzioni con taglio cuneo contributivo
Vota questo articolo