Damiano: Bene Governo che conferma intenzione di stringere i tempi

“Gli interventi di Pierpaolo Baretta e Tommaso Nannicini alla riunione di Sinistra è Cambiamento sul tema dell’Agenda Sociale sono stati di merito e propositivi. Sul tema delle pensioni Nannicini ha confermato l’intenzione di stringere i tempi del confronto con il sindacato, entro settembre, e di individuare alcune priorità: un intervento sui lavori usuranti e sui cosiddetti lavoratori precoci, il cumulo gratuito dei contributi e la quattordicesima mensilità delle pensioni, che deve essere rivalutata”. Così sul suo profilo Facebook Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

“Contenuti che condividiamo e che fanno parte dell’Agenda Sociale che abbiamo proposto e che devono essere collocati all’interno di un intervento più complessivo di correzione della ‘riforma’ delle pensioni del Governo Monti”, conclude.

Concludere accordo entro settembre

“Il 29 luglio prossimo ci sarà il cosiddetto ‘tavolo politico’ tra Governo e sindacati con la presenza dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Camusso, Furlan e Barbagallo e di Poletti e Nannicini. Si tratta, dunque, di un confronto importante che deve consentire di arrivare a un primo momento di sintesi dopo i numerosi incontri che si sono susseguiti”.

“Bisogna concludere con un accordo entro il mese di settembre – prosegue – al fine di inserirne i contenuti nella prossima legge di Bilancio. Il nodo è, come sempre, quello delle risorse”.

“Se la coperta è corta per la complessità degli interventi che il Governo intende attuare – spiega Damiano – la priorità assoluta va data alla cosiddetta Agenda sociale: lavoro, lotta alla povertà e pensioni debbono avere una corsia privilegiata e il Governo deve dimostrare di saper scegliere. Difendere gli ultimi e i più deboli ed evitare che altre persone scivolino nella povertà significa: consentire l’accesso anticipato alla pensione, con la flessibilità, ai disoccupati, ai lavoratori precoci, agli addetti ai lavori usuranti e agli invalidi; concludere il tema degli esodati con l’ottava salvaguardia; attuare il cumulo gratuito dei contributi; incrementare la quattordicesima per per i pensionati più poveri”.

“Per quanto riguarda il lavoro, rendete strutturali gli incentivi e limitare fortemente l’uso dei voucher, significare aiutare i giovani a trovare una occupazione duratura e di qualità”, conclude.

Fonte: Pensionitoday

Leggi anche:

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=riforma-pensioni-finalmente-buone-notizie-scivolo-la-pensione-anticipata-opzione-donna-prorogata-quattordicesima-estesa/

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=pensioni-riforma-tutte-le-novita-dal-2017-cosa-cambia/

Iscriviti alla nostra newsletter

http://www.pensionitoday.it?pensioniblog=riforma-pensioni-esodati-ottava-salvaguardia-la-lega-include-anche-le-quindicenni-le-104/

Damiano: Bene Governo che conferma intenzione di stringere i tempi
1 (20%) 1 voti