Renzi: L’arte di promettere senza impegnarsi

“Finché non sono certo degli impegni che posso prendere, non mi impegno sull’aumento delle pensioni. Troppe volte hanno fatto promesse che non si potevano mantenere. La legge Fornero ha spostato i termini di pensionamento e sono stati fatti un po’ di pasticci, per usare un eufemismo. Prima si andava troppo presto in pensione, come spiegano i film di Checco Zalone. L’obiettivo è lasciare a donne e uomini la possibilità di andare in pensione, se possibile, qualche anno prima, rinunciando a una parte di pensione. Siccome questa disciplina è sotto la lente dell’Unione Europea e c’è un discorso aperto, prenderemo un impegno solo quando potremo mantenerlo. Però nessun taglio, ci mancherebbe, già son basse. E non si tocca la reversibilità”. Così Il premier Matteo Renzi, ospite a Domenica Live.

 

Renzi: L’arte di promettere senza impegnarsi
1.5 (30%) 4 voti