Damiano: Nel 2016 sì a Flessibilità

“Da Bruxelles arriva il “Rapporto sulla sostenibilità fiscale 2015″ nel quale si sostiene che i conti dell’Italia sono in ordine a condizione che ci sia la “piena attuazione” delle riforme del sistema pensionistico. Ancora una volta l’Italia dovrebbe reggersi in piedi a spese dei pensionati. Noi, invece, chiediamo al Governo di introdurre nel 2016 il criterio della flessibilita’ previdenziale, correggendo la “riforma” Fornero”. Così Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoroalla Camera.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Vorremmo anche – spiega Damiano – che i conti sull’incidenza della spesa previdenziale sul PIL, fossero depurati dai 43 miliardi di tasse pagate nel 2013 sulle pensioni e dagli esborsi per l’assistenza. Si scoprirebbe che il 15,3% calcolato dall’Istat scenderebbe al 10,7%, allineando la nostra spesa a quella degli altri Paesi europei. “Correggere il sistema previdenziale con la flessibilità si può” conclude.

Damiano: Nel 2016 sì a Flessibilità
4.62 (92.31%) 13 voti