L’Odissea di un pensionato a cui è impedito di andare in pensione

Lettera aperta al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al Ministro della Giustizia, Andrea Orlando e ai media   di Claudio Visani Signor Presidente del Consiglio, l’Italia sarà anche ripartita e sarà pure tornata la fiducia nel futuro, ma deve essere accaduto da qualche altra parte: nell’Italia che vivo io da un po’ di anni

Continua a leggere

Tagliare le pensioni d’oro? Poletti: Parliamone ma così non si risolve il problema

Il taglio delle pensioni più sostanziose “è un tema che si può affrontare, ma ha tante implicazioni, la prima delle quali è la pensione d’oro: è a 5mila, 4mila, 2mila euro? lordi o netti?”. Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti durante un’intervista a 2Next, in programma ieri sera su Raidue. “Qualora si decidesse di farlo, non è questo il

Continua a leggere

Poletti promette ancora sulla Flessibilità in Uscita ma gela gli Esodati ‘capitolo chiuso con la Settima Salvaguardia’

“Quello che abbiamo valutato si potesse fare sulle pensioni è nella legge di stabilità. Io, in particolare, credo molto nel part-time per gli ultimi tre anni di vita lavorativa. Dobbiamo valorizzare i modelli organizzativi che consentano lavoro più flessibile nella parte finale del proprio lavoro”. Così il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti in una intervista raccolta ieri sul Sole 24 Ore.

Continua a leggere

Io, prof, contesto le fissazioni dei prof bocconiani sulle pensioni

Lettera Quanti di noi con il proprio decoroso (certamente non aureo) assegno di vecchiaia, dopo aver responsabilmente garantito i propri figli, si ritrovano oggi a doversi occupare dei propri nipoti? Ma lo sanno questi extraterrestri che se mai dovesse arrivare fino in fondo la loro sconvolgente idea, si aprirebbero nuove, impreviste sacche di criticità? Si divertono a giocare a dama?

Continua a leggere
1 7 8 9