Pensioni, Damiano: L.Stabilità arricchita sul piano sociale

“Le scelte unitarie della Commissione Lavoro della Camera e il gioco di squadra producono dei buoni risultati. La legge di Stabilità arricchisce il suo profilo sociale anche grazie agli emendamenti sui temi del lavoro e della previdenza che noi abbiamo proposto e che sono stati approvati”. Così Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera.

“Citiamo – continua Damiano – i principali: l’anticipo al 2016della No tax area per i pensionati, il prolungamento a tutto il2016 della DIS-COLL per i lavoratori precari, la possibilità di cumulare il riscatto degli anni di laurea con il periodo di maternità facoltativo fuori dal rapporto di lavoro, la cancellazione, dal 2016, delle penalizzazioni per chi è andato in pensione di anzianità con meno di 62 anni di età nel periodo 2012-2014, la rivalutazione degli indennizzi per il danno biologico e alcuni interventi specifici per l’amianto, la riduzione del taglio ai patronati – portato dai 48 milioni iniziali agli attuali 15 milioni di euro, l’istituzione di un ‘contatore’ anche per Opzione donna, i cui i risparmi verranno utilizzati per prolungare la sperimentazione oltre il 31 dicembre del 2015, il miglioramento dei contratti di solidarietà di tipo B per le aziende artigiane e l’inclusione della maternità nei premi di produttività aziendale”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Questi miglioramenti si sommano a quanto già ottenuto nel testo base della stabilità: la VII salvaguardia degli esodati, l’accesso a Opzione donna per 36 mila lavoratrici, la costituzione di un fondo per la tutela del lavoro autonomo, accanto al blocco dell’aliquota contributiva al 27% per il 2016″, conclude Damiano.

Pensioni, Damiano: L.Stabilità arricchita sul piano sociale
3 (60%) 3 voti