Malan: Renzi vuole tagliare non ai politici ma a milioni di pensionati

“Nel Boeri-show di oggi il presidente dell’Inps di nomina renziana ha delineato vagamente una ennesima riforma delle pensioni, cioè in pratica nuovi tagli, sui quali ci sarebbe una grande attenzione da parte del premier”.

Così il Senatore di Forza Italia, Lucio Malan.

“Faccio sommessamente notare che il compito di chi dirige l’Inps è di far funzionare l’istituto i cui non piccoli problemi si ripercuotono su contribuenti e pensionati, mentre le leggi nei paesi democratici dovrebbero essere fatte dal Parlamento” evidenzia l’esponente forzista, proseguendo: “Comprendo che Matteo Renzi si trovi meglio a trattare con chi non è eletto che con chi rappresenta il popolo, ma è ora che il segretario del PD spieghi al Parlamento e agli italiani a chi è di quanto vuol tagliare le pensioni poiché, dietro il paravento dei tagli ai politici, l’obiettivo sono i milioni di pensionati della classe media con cui fare cassa per le solite operazioni elettorali”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Malan quindi conclude: “Quanto ai 3 miliardi versati da immigrati che secondo il prof. Tito Boeri non prenderanno la pensione, sarebbe interessante sapere come si possa saperlo e poi avere una stima di quante pensioni sociali saranno erogate ad anziani immigrati senza che abbiano versato alcunché.”

Malan: Renzi vuole tagliare non ai politici ma a milioni di pensionati
3.4 (68%) 5 voti