Zaia: Sì alla flessibilità ma senza bastonare chi esce prima

“La norma allo studio non si capisce ancora bene, ma può avere un aspetto positivo, perché in teoria promuove indirettamente l’occupazione dei più giovani”.

Così Luca Zaia, presidente del Veneto.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Bisogna capire, in ogni caso, quali sono i passaggi. I neopensionati, ad esempio, non possono venire bastonati. E, comunque, è scandaloso far lavorare la gente fino a 70 anni, soprattutto se so fanno mestieri pesanti. Io, per esempio, andrò in pensione solo a 69-70 anni, mi sembra un po’ eccessivo”.

Zaia: Sì alla flessibilità ma senza bastonare chi esce prima
4.7 (93.33%) 3 voti