M5S: Renzi toglie soldi a cittadini per darli alla casta

“Per ogni anno in Parlamento, si va in pensione un anno prima: è il simpatico bonus di Renzi, non ai comuni cittadini, ovviamente, ma ai membri della casta che lo hanno nominato. Il M5S vuole cancellarlo!”.

Così su Fb il deputato 5 Stelle Riccardo Fraccaro.

“Mentre la criminale legge Fornero costringe i cittadini a lavorare più di 40 anni per ottenere una pensione da fame – scrive il grillino – i deputati dei partiti hanno diritto al bonus che gli consente di andare in pensione già a 60 anni con sole due legislature intascando migliaia di euro. Renzi toglie i soldi ai cittadini onesti per darli alla casta che lo ha nominato”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Porteremo questo scandalo in Ufficio di Presidenza e continueremo a batterci finché non verrà cancellato, così come abbiamo fatto per tanti altri vergognosi privilegi. Noi ci tagliamo gli stipendi per finanziare il tessuto sociale e produttivo del Paese. Ora basta con i politicanti di professione che si incollano alle poltrone ed escono dal Parlamento con le tasche gonfie. L’onestà andrà di moda”, conclude Fraccaro.

M5S: Renzi toglie soldi a cittadini per darli alla casta
4.7 (93.33%) 15 voti