Cavalletti (Fnp Cisl): Subito incontro con Inps per sapere quanti pensionati non avranno la 14ma

“Subito un incontro con la dirigenza Inps regionale per verificare quanti siano i pensionati che secondo l’Istituto di previdenza non hanno più diritto alla 14ma e pertanto, senza alcuna informativa preventiva, non hanno ricevuto la ‘somma aggiuntiva’ prevista per il primo settembre. Ed anche conoscere le motivazioni per cui a settembre non è stata pagata l’una tantum relativa all’indicizzazione delle pensioni, corrisposta invece ad iscritti provenienti dai fondi speciali”.

Così Loris Cavalletti, responsabile dei pensionati Cisl (Fnp).

“Non solo L’Inps per disguidi organizzativi non ha pagato a luglio la 14ma, rimandandola a settembre – lamenta Cavalletti – ora procede senza alcuna anticipazione ai sindacati dei Pensionati dei dati relativi agli aventi diritto al beneficio, come da tempo la Fnp chiede”.

“Sono informazioni che riguardano i nostri iscritti che dobbiamo tutelare anche attraverso notizie tempestive e certe”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Infine, Cavalletti ricorda che “esiste un protocollo (in via di rinnovo) tra sindacato ed Inps che ne regola i rapporti”.

Cavalletti (Fnp Cisl): Subito incontro con Inps per sapere quanti pensionati non avranno la 14ma
4.5 (90%) 2 voti