Lega Nord: Stop a tutti i vitalizi e legge Fornero estesa anche a deputati e senatori

“Leggiamo di iniziative in corsa anche da parte di altri gruppi politici, rivendichiamo di aver tracciato una rotta”.

Così Davide Caparini primo firmatario della proposta di legge della Lega Nord su l’abolizione dei vitalizi.

“Dispiace e indigna – aggiunge Caparini – che la presidente Boldrini abbia bloccato sul nascere la discussione su questo tema, cruciale e decisivo nei rapporti tra istituzioni e cittadini”.

L’obiettivo della nostra proposta – spiega Caparini – è mettere una pietra tombale sulle ingiustizie di stato, prima tra tutte quella che ha consentito a centinaia di ex deputati e senatori di poter godere del vitalizio anche con un solo giorno di attività parlamentare”.

“Non è accettabile – afferma – che i parlamentari siano esonerati dall’applicazione della legge Fornero, cioè la legge che ha creato 130mila esodati, massacrando pensioni e famiglie”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Il Pd è il partito che ha votato la legge Fornero, ben sapendo che sarebbe stata applicata ai cittadini e non ai propri rappresentanti a Roma, che oggi si godono una comoda vecchiaia con le più vantaggiose regole del metodo retributivo: facile essere di sinistra comodamente seduti sulle poltrone dei privilegi. Siamo gli unici credibili: abbiamo votato contro l’infame legge Fornero, oggi siamo intenzionati a spazzarla via, e i privilegi li vogliamo cancellare. Per davvero”, termina.

Lega Nord: Stop a tutti i vitalizi e legge Fornero estesa anche a deputati e senatori
4.9 (98%) 10 voti