Landini (Fiom): Serve riforma vera per migliorare porcherie di Monti

“Per riformare il sistema pensionistico italiano bisogna migliorare le porcherie fatte dal governo Monti”.

Così il segretario della Fiom, Maurizio Landini, commentando le proposte di riforma del sistema previdenziale presentati alla Camera dal presidente dell’Inps Tito Boeri.

“Bisogna non agire su ciò che è stato fatto dal governo Monti per peggiorarlo – continua Landini -. Sulle pensioni è necessario fare una riforma vera per migliorare le porcherie che sono state fatte dal governo Monti”.

“Occorre prima di tutto abbassare l’età pensionabile dal momento che il nostro paese è quello che l’ha più alta. Se oggi la disoccupazione giovanile è aumentata – ha aggiunto il segretario Fiom – è perché è aumentata l’età pensionabile. Bisogna, dunque, ripristinare pensioni di anzianità e pensare a una riforma vera che sia in grado di superare un sistema puramente contributivo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Penso – ha concluso – che sia necessario, nei prossimi mesi, mettere in campo iniziative serie di mobilitazione del sindacato”.

Landini (Fiom): Serve riforma vera per migliorare porcherie di Monti
3.8 (76.67%) 12 voti