Polverini (FI): No al decreto pensioni che non restituisce il maltolto ai pensionati

“Il Governo avrebbe dovuto trovare le risorse per assicurare la perequazione a tutti i pensionati non solo per una questione di giustizia sociale, ma anche perché il Pd per anni e quotidianamente ha affermato che le sentenze, vanno sempre applicate e non interpretate.

Il Pd, invece, andando contro una sentenza della Corte Costituzionale, ha deciso semplicemente di assegnare un bonus lasciando fuori oltre il 78% dei pensionati.

Forza Italia avrebbe votato a favore del provvedimento laddove il Governo Renzi con il risparmio dei pensionati che hanno un reddito maggiore avesse posto in pratica quella promessa elettorale, che poi non ha più mantenuto, di dare anche ai pensionati più poveri i famosi 80 euro.

La sentenza della Corte produrrà elementi di crescita, ma saranno quelli dei tanti contenziosi che verranno messi in campo per ottenere quanto dovuto. L’articolo 1 non va bene : va restituito tutto a tutti senza selezionare ad personam le persone che avranno indietro ciò che è stato ingiustamente tolto.

Proprio per questo motivo Forza Italia voterà convintamente contro il provvedimento perché non rispetta una sentenza della Corte, non restituisce il maltolto ai pensionati e soprattutto non affronta questioni molto importanti come quella degli esodati, i giovani che non percepiranno una pensione dignitosa e soprattutto la questione della flessibilità in uscita che potrebbe invece rimettere al centro la giustizia sociale per le nostre pensioni”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Cosi Renata Polverini, Vice Presidente della Commissione Lavoro e deputata di Forza Italia

Polverini (FI): No al decreto pensioni che non restituisce il maltolto ai pensionati
5 (100%) 4 voti