Damiano (PD): Vogliono far commettere alla Grecia gli stessi errori dell’Italia

“L’Europa farebbe bene a lasciar svolgere il referendum in Grecia senza interferenze sul voto: sono state fin qui più che sufficienti le pressioni politiche e finanziarie esercitate dalla Troika sul Governo di Atene”.

Così Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera.

“Stupisce che l’Europa non consideri sufficiente la proposta greca di innalzare l’età pensionabile a 67 entro il 2022. Se si pretende che la Grecia ripercorra la strada dell’Italia sulle pensioni, riproducendo sostanzialmente una riforma che ci ha lasciato come regalo gli esodati e che andrà corretta, si va sulla solita strada sbagliata: quella che sacrifica al rigore dei conti il mantenimento di un Welfare di profilo europeo”.

“Soluzioni si possono trovare se si abbandona la logica della intransigenza. È ora che tutti facciano un passo indietro e che si riprenda la strada del dialogo e dell’accordo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“L’Europa dei muri e del rigore cieco non ha futuro e farà inevitabilmente aumentare il numero dei cittadini delusi e disamorati”, conclude l’esponente Pd.

Damiano (PD): Vogliono far commettere alla Grecia gli stessi errori dell’Italia
4.8 (96%) 5 voti