Giacobbe (PD): La rivalutazione degli assegni è ancora in ballo

“Siamo ancora in un periodo difficile e, se ci sono un po’ di risorse disponibili, bisogna usarle per chi in pensione non riesce ad andarci e non danneggiare il futuro previdenziale dei giovani”.

Questo il commento dell’onorevole Anna Giacobbe del Partito Democratico.

“C’è una cosa che il Governo non ha ancora accettato – aggiunge Giacobbe – ossia che gli aumenti previsti dal decreto 65 per gli anni 2012 e 2013 debbano entrare nella base di calcolo per gli adeguamenti al costo della vita degli anni successivi, per evitare che una perdita di reddito di un periodo si trascini per sempre. Il gruppo PD ha presentato un emendamento che interviene su questo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Ci siamo impegnati anche per avere più risorse per i contratti di solidarietà ed evitare che le pensioni future, calcolate con il sistema contributivo, siano penalizzate dai meccanismi che regolano la rivalutazione della somma dei contributi e seguono l’andamento dell’economia. Da martedì la Commissione Lavoro esaminerà gli emendamenti, 63 in tutto: 5 dei deputati PD della Commissione e 3 di altri deputati del gruppo”, conclude Giacobbe.

Giacobbe (PD): La rivalutazione degli assegni è ancora in ballo
3 (60%) 1 voti