Zanetti: Ricalcolo contributivo delle pensioni oltre 10 volte la minima

Se la sospensione dell’indicizzazione per due anni sulle pensioni di oggi oltre tre volte la minima è incostituzionale, mentre il passaggio dal più generoso sistema retributivo a quello contributivo per i pensionati di domani non lo è, credo proprio che sia il caso di applicare ovviamente la sentenza, ma anche di recuperare il disegno di legge di Scelta Civica, a mia prima firma, con il quale si prevedeva il ricalcolo con il sistema contributivo delle pensioni oltre 10 volte la minima e l’applicazione di un contributo di solidarietà sul differenziale tra la pensione contributiva pagata dell’avente diritto e la pensione retributiva regalata dallo Stato.

Lo dichiara in una nota Enrico Zanetti, segretario di Scelta civica e sottosegretario all’Economia.

Iscriviti alla nostra newsletter

All’epoca – prosegue – la proposta fu bocciata in Aula dal partito trasversale della più pura conservazione, ma è evidente che oggi diventa fondamentale per ripristinare un minimo di equità nella distribuzione dei sacrifici tra le generazioni e per evitare che le risorse necessarie ad ottemperare la sentenza arrivino da misure che possano penalizzare i contribuenti e il sostegno alla crescita economica. Meglio che le coperture arrivino dai trattamenti pensionistici molto elevati, se privi di corrispondente contribuzione sottostante, come è sicuramente il caso dei trattamenti

Zanetti: Ricalcolo contributivo delle pensioni oltre 10 volte la minima
3.9 (77.78%) 9 voti