Damiano: Il Governo deve incontrare i Sindacati

La richiesta dei sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil di incontrare il ministro Poletti sul tema della indicizzazione delle pensioni è totalmente da condividere. Lo dichiara Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera.

La data – prosegue Damiano – va fissata. Non si può fare il gioco delle interpretazioni con la sentenza della Corte Costituzionale, magari rispolverando l’idea malvagia di tosare nuovamente le pensioni liquidate con il sistema retributivo: quelle stesse che dovrebbero essere risarcite per la mancata indicizzazione. Va ripristinato il tavolo di confronto sulle pensioni istituito nel lontano 2007 da Prodi e poi disatteso da tutti i governi successivi.

Iscriviti alla nostra newsletter

La riforma voluta da Monti, su pressione dell’Europa – – spiega il presidente della Commissione Lavoro – fa ormai acqua da tutte le parti. Bisogna correggerla dando coerenza all’insieme: dalle indicizzazioni alle ricongiunzioni, fino ad arrivare all’introduzione di un criterio di flessibilità, a partire dai 62 anni, per l’uscita dal lavoro. Senza un confronto serio con le parti sociali ci priviamo di quelle competenze che ci aiutano a non commettere troppi errori: il passato ci sia di insegnamento, conclude Cesare Damiano.

Damiano: Il Governo deve incontrare i Sindacati
4.1 (82.22%) 9 voti