Barbagallo (Uil): Vogliamo la flessibilità ma siamo contrari alla proposta del prestito pensionistico

Il governo e l’Inps devono chiarirsi le idee su come tornare a una certa flessibilità per l’entrata in pensione, perché un’uscita flessibile serve: non tutti possono andare in pensione allo stesso momento”. A ribadirlo, con forza, il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, che oggi da Mestre ha però bocciato l’idea di un prestito pensionistico da recuperare.

Iscriviti alla nostra newsletter

“Noi speriamo che questa flessibilità non la si voglia raggiungere a spese dei pensionati e dei pensionandi”, ha auspicato il leader della Uil , secondo cui “non esiste in natura l’idea di un prestito da recuperare”. “Piuttosto – secondo Barbagallo – agli anziani dovrebbero andare dei lavori socialmente utili, che invece ad oggi sono andati ai giovani, precarizzandoli”.

Barbagallo (Uil): Vogliamo la flessibilità ma siamo contrari alla proposta del prestito pensionistico
3.7 (73.33%) 6 voti