Polverini d’accordo con la richiesta di Assoprevidenza

L’anticipazione del Tfr può rilanciare solo le entrate fiscali, non certo i consumi delle famiglie ma, soprattutto, rappresenta una mina pericolosa sul futuro previdenziale degli italiani che va immediatamente disinnescata. Ha ragione Assoprevidenza nel chiedere al governo una sostanziale retromarcia rispetto alle previsioni della legge di stabilità oltre alla possibilita’ di ampliare la platea degli investimenti per i fondi pensione”. Così in una nota la deputata di Fi, Renata Polverini, vicepresidente della commissione Lavoro di Montecitorio.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se questo obiettivo – aggiunge – venisse recepito da Renzi ingenti risorse economiche potrebbero essere indirizzate – con una garanzia dello Stato – al rafforzamento degli investimenti infrastrutturali, a partire dalle scuole. C’e’ comunque bisogno di una riflessione ampia e complessiva sul sistema previdenziale a partire dalla revisione della Legge Fornero sulle pensioni per recuperare la necessaria flessibilità in uscita per ridare spazio, oltre le percentuali zero virgola, all’occupazione così come Forza Italia invoca da tempo”, conclude Polverini.

Polverini d’accordo con la richiesta di Assoprevidenza
1.5 (30%) 2 voti