Pensioni: Dopo la minima a 1.000 euro, ora anche le dentiere saranno gratis!

No, non è uno scherzo, l’ha detto per davvero; Silvio Berlusconi punta su gli over 60 e da bravo “corteggiatore” sa che li deve prendere dalla gola o meglio dire dai denti… ecco dunque che se sarà lui a vincere alle prossime elezioni – importa poco che le europee non centrano niente con quelle nazionali – sarà lo stato a pagare le dentiere a tutti i pensionati… oltre che la pensione minima di 1.000 euro.

A moltissime persone anziane mancano i denti e i soldi per i dentisti. Lo Stato pagherà i loro impianti dentali”, ha detto ieri l’ex presidente del Consiglio.

L’utilizzo degli impianti dentari come propaganda elettorale risale già a febbraio scorso quando su La Stampa Berlusconi ribadiva che, specie al Sud, tanta gente non si può permettere le necessarie cure odontoiatriche. Certo, farà anche ridere, ma pensate un po’ che dentiere gratis erano state offerte anche a chi si fosse iscritto al Club Forza Silvio del XV Municipio di Roma; ma la vera mossa elettorale odontoiatrica è decisamente ancora piu datata: fu Berlusconi nel 2002 a prometterla per la prima volta e a tutti i pensionati. Che poi la promessa non si è potuta mantenere – si trattava di una spesa che andava dai 2 ai 5 mila euro per 800 mila pensionati, poi scesi a seimila e infine si limitò in un bonus di mille euro per soli 3 mila anziani – importa davvero poco.

D’altra parte l’esercito degli anziani è ancora lo zoccolo duro dell’elettorato di Berlusconi (anche se i recenti sondaggi hanno mostrato chiaramente come il Pd sia il primo partito nella fascia più anziana) e in qualche modo bisogna galvanizzarli ad andare a votare per Silvio. Il rischio che restino a casa, specie questa volta è davvero alto.

Quello che veramente stupisce è che a sentire quello che si dice tra gli uomini-comunicazione di Forza Italia, il tutto sembra confezionato seguendo una ricetta studiata a tavolino, che rimanda al target di riferimento a cui l’ex presidente del Consiglio punta per risalire la china: “Sono proprio i pensionati quelli che stanno rischiando di più rispetto alle politiche del governo Renzi”, ci spiega Giovanni Toti, che oltre a essere capolista nel Nord-Ovest è pur sempre l’ex direttore di due telegiornali molto seguiti dagli over 65, Studio Aperto e Tg4. E poi, aggiunge il consigliere politico, “ci sono anziani che avranno sempre un debito di riconoscenza verso Berlusconi, che è l’ultimo ad aver innalzato le pensioni minime e che adesso si propone di elevarle ancora fino a ottocento euro, magari a mille”.

Iscriviti alla nostra newsletter

I commenti li lasciamo a voi…

Pensioni: Dopo la minima a 1.000 euro, ora anche le dentiere saranno gratis!
4.5 (90%) 2 voti